La Camera dà il via libera alla legge di conversione del Decreto-Legge del  1° MARZO 2022, N. 17. Quest’ultimo comunemente denominato Decreto Bollette, più nel specifico riporta il titolo:

“misure urgenti per il contenimento dei costi dell’energia elettrica e del gas naturale, per lo sviluppo delle energie rinnovabili e per il rilancio delle politiche industriali”.

Con l’art. 29 bis viene confermata la possibilità di una quarta cessione, ma solo da parte delle banche e solo nei confronti dei propri correntisti.

Il provvedimento introduce l’ennesima modifica in materia di cessione del credito ed i suoi effetti diventano attuativi dal 1° Maggio.

 

Scarica il Disegno di Legge

( DOWNLOAD)